Social network

Il valore giuridico di un like, sai cos’è?

Hai mai pensato al valore giuridico di un like?

Un like serve per dare il proprio consenso a ciò che si legge, è una sorta di “pacca sulla spalla” è un modo virtuale per dire “bravo, bel lavoro“.

In sostanza è una sorta di approvazione per il contenuto che ti è stato mostrato.

Che poi venga esternato in vari modi (a seconda delle varie reaction che ci vengono messe a disposizione dai social network) è poco rilevante.

I problemi legati ad un like lasciato in giro per il web sono di diverso tipo.

Il valore giuridico di un like: la nostra percezione

Parlare di valore giuridico di un like può far sorridere perchè può sembrare strano che un gesto semplice e -apparentemente- innocuo possa avere una valenza giuridica.

La questione riguarda in primo luogo la percezione che ciascuno di noi ha dei comportamenti che tiene online.

Si capisce perfettamente, per esempio, che mettere un like significa lasciare un feedback positivo, ma  può capitare che non si percepisca esattamente il valore che lo stesso può avere.

Se il significato della reaction è quello di approvare il contenuto al quale stiamo lasciando like e cuori bisogna fare molta attenzione.

Stiamo avallando un contenuto di altri e, in sostanza, stiamo dando la nostra approvazione a ciò che altri pensano e scrivono.

Il valore giuridico di un like: il concorso nel reato

Se metto un like alla foto di un’amica, al suo nuovo taglio di capelli o al suo ultimo paio di scarpe non ci sono problemi.

Le cose cambiano quando il contenuto che stiamo “approvando” ha connotazioni giuridiche particolari.

Se un post, un articolo, un commento al quale stiamo lasciando il like ha, per esempio, contenuto diffamatorio diventa automaticamente riferibile anche a noi.

Noi non insultiamo nessuno, non offendiamo nessuno, lo hanno fatto altri.

Eppure quel commento diffamatorio diventa in una certa misura anche nostro avendo messo il like.

Lo scrive qualcun altro, noi lo facciamo nostro con il like.

Qualcuno esterna una propria opinione, noi lasciamo un like ed ecco che ciò che viene scritto da altri diventa anche il nostro pensiero.

Inutile precisare che nel caso in cui ci siano gli estremi di un reato questo sarà riferibile anche a noi.

La soluzione quindi è quella di non lasciare più like?

Nemmeno per sogno.

È necessario utilizzare gli strumenti che la Rete ci mette a disposizione in maniera consapevole.

Sapere che un semplice like può esporci a conseguenze anche gravi serve per capire come utilizzarlo.

Purtroppo a volte siamo portati a sottovalutare le conseguenze dei nostri comportamenti.

Basta aver chiaro questi aspetti per navigare online in maniera tranquilla.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *